Selezioni Venete

I tesori veronesi in bicchiere da mettere in tavola

Le Selezioni Venete: gioielli Bianchi
e Rosso rubino

I vini delle Selezioni Venete di Domìni Veneti provengono dai vigneti dislocati nelle migliori zone del territorio veronese. Le selezioni regionali che ti proponiamo sono:

 

  • RAUDII CORVINA MERLOT IGT
  • RAUDII GARGANEGA CHARDONNAY IGT
  • LUGANA DOC
  • BARDOLINO DOC CLASSICO
  • BARDOLINO CHIARETTO DOC CLASSICO
  • SOAVE DOC CLASSICO
  • CUSTOZA DOC

 

Ti presentiamo questi gioielli bianchi e rossi qui di seguito.

Il Rosso che ricorda i Cimbri

RAUDII CORVINA MERLOT IGT

Il termine antico Raudii viene riportato in riferimento a una battaglia che le genti del popolo Cimbro combatterono e persero contro le legioni romane che li costrinsero a un esilio secolare sulla catena alpina.

 

Questa etichetta intende ricordare i Cimbri, originari del Nord Europa, che popolarono le zone locali sin dal 500 a. C. e le cui sopravvivenze culturali contribuirono alla formazione delle tradizioni delle genti della montagna veronese.

 

I motivi dell’etichetta recuperano una simbologia presente nell’arte orafa cimbra.

750 ml

vino rosso secco

Corvina 70%
Merlot 30%
RAUDII GARGANEGA CHARDONNAY IGT Domìni Veneti

Il delicato Bianco Cimbro

RAUDII GARGANEGA CHARDONNAY IGT

Come il RAUDII rosso, anche questo delicato RAUDII bianco omaggia nel nome il popolo Cimbro, che ha contribuito alla formazione delle tradizioni ancora oggi vive tra le genti della montagna veronese.

 

Il colore è giallo paglierino, mentre il sapore è armonico, finemente dolce, con quel profumo fine che ricorda la frutta esotica. Ideale in cucina in abbinata agli antipasti e i primi di pasta con verdura e pesce.

750 ml

vino bianco secco

Garganega 70%
Chardonnay 30%

Ecco il Bianco che ama il pesce!

LUGANA DOC

Il Lugana Doc prende il nome dalla zona di produzione, Lugana appunto, che si trova sulla sponda meridionale del Lago di Garda, suddivisa tra le province di Brescia e Verona.

 

Di colore giallo paglierino, con note verdognole, ha un delicato profumo tra la frutta a polpa bianca e note floreali. Il suo sapore fresco lo rende il vino perfetto con i piatti di pesce e i primi piatti mediterranei a base di verdure.

750 ml

vino bianco secco

Trebbiano di Lugana 100%

Il Rosso 100% piacere!

BARDOLINO DOC CLASSICO

Il nome Bardolino ha origine dalla posizione geografica della zona produttiva, facente capo, appunto, al Comune di Bardolino.

 

Tra i prodotti più conosciuti della viticoltura italiana, anche a livello internazionale, questo vino spicca per la sua bevibilità: non eccessivo nel colore e nella struttura, offre un bouquet intenso di frutti e soddisfa agilmente il palato.

 

Si abbina alla grande a risotti e paste asciutte con sughi leggeri. Da provare anche con le carni bianche per un certo appagamento culinario. Ah, scoprilo con la Pizza. Sì, hai letto bene: con la Pizza!

750 ml

vino rosso secco

Corvina 65%
Rondinella 30%
Molinara 5%

In cucina è il Re del Pesce alla griglia e delle Carni bianche

BARDOLINO CHIARETTO DOC CLASSICO

La versione Chiaretto del Bardolino è una rivisitazione in chiave moderna della tradizione enologica di questa zona viticola.

 

I vigneti da cui viene prodotto si trovano nel cuore della zona del Bardolino Classico, e si distingue per il suo colore rosato brillante, diventando un piacere per gli occhi oltre che per il palato.

 

È fresco e fragrante, ha un sapore equilibrato che riporta alla mente le fragole e i lamponi. E in cucina? Ah, in cucina il suo forte è il pesce alla griglia e le carni bianche, i salumi freschi e i formaggi molli.

750 ml

vino rosato secco

Corvina 65%
Rondinella 30%
Molinara 5%

Con quel Soave finale di Mandorla amara

SOAVE DOC CLASSICO

Il nome di questo celebre vino deriverebbe da Svevi o Suavi, uno dei popoli che tentarono la conquista d’Italia in epoca medievale. Per alcuni il nome Soave sarebbe stato assegnato alla città vicino a Verona dal divino poeta Dante per la bontà del suo vino.

 

Lasciati solleticare dal profumo delicato di frutta bianca, leggermente floreale, e stupisci il tuo palato con il finale di mandorla amara tipica del vitigno Garganega. Quando? L’ideale è assaporarlo con gli antipasti, i primi di verdura e pesce.

750 ml

vino bianco secco

Garganega 80%
Trebbiano 15%
Chardonnay 5%

Il delicato alleato dei piatti leggeri

CUSTOZA DOC

Nella zona a sud del Lago di Garda sono coltivati diversi vitigni a bacca bianca. Le uve, dosate con sapienza, danno origine al Custoza Doc, vino secco apprezzato fin dal Cinquecento nella zona gardesana.

 

Si presenta di colore giallo paglierino, con profumo leggermente aromatico, delicato e gradevole. Il sapore è sapido, delicato e leggermente amarognolo, fantastico alleato in cucina con antipasti leggeri, risotti e pastasciutte con verdure.

750 ml

vino bianco secco

Trebbiano 40%
Garganega 40%
Fernanda 20%

Vuoi conoscere meglio i vini di Domìni Veneti?

Entra nello Shop Online e scopri tutti i dettagli dei nostri vini

Entra nello Shop Online